Hostaria di Bacco

Il "Volo dell'angelo" a Furore!

Zip line sul Fiordo di Furore

La zip line è una vera e propria teleferica o funivia che utilizza un grosso cavo d’acciaio per trasportare persone o cose da un punto all’altro.
In questo caso la zip line è stata installata tra Furore e Conca dei Marini e ci consentirà di provare l’emozione del Volo dell’Angelo scivolando sul grosso cavo d’acciaio ancorato ad un sistema a puleggia che ci farà andare in volo sulla Costiera Amlfitana. Un concentrato di incredibile di emozioni per una straordinaria avventura all’aria aperta.

Con questa nuova struttura, realizzata dalla società Zip-Line, si potrà realmente volare sul meraviglioso Fiordo di Furore tra il verde degli alberi della costiera e il mare straordinario del Fiordo.
Di seguito troverete anche il video realizzato dalla società costruttrice con il volo dimostrativo.
L’installazione ci permetterà di effettuare in sicurezza uno straordinario volo tra la località Schiato a punta Tavola, a picco sul Fiordo di Furore, concedendoci di provare un’esperienza unica ed eccezionale.


L'impianto


La stazione di partenza è situata in località Schiato del Comune di Furore, mentre quella di arrivo è in località Punta Tavola nel Comune di Conca dei Marini. La zipline consentirà ai visitatori di scivolare verso il mare, con la sola forza di gravità, agganciati in tutta sicurezza tramite un’apposita imbracatura ad un cavo di acciaio, ad una velocità che consente di ammirare tranquillamente il paesaggio circostante e scorgere le bellezze della Divina Costa. L’impianto, unico nel suo genere, realizzato in project financing, ossia senza oneri finanziari per la pubblica amministrazione, si andrà ad aggiungere alla già ricchissima offerta turistica della Divina costiera.
"Sarà possibile volare di giorno e tuffarsi in un mare dai colori blu cobalto e verde turchese, oppure al tramonto tra le mille sfumature tra il giallo ed il rosso che il sole dà quando piano piano si adagia in mare, o di sera, quando la luna, eterna sirena, si specchia nel mare, invitando i più romantici a toccarla - spiegano dalla società - La ZipLine è un attrattore di nuova concezione, che consente una fruizione innovativa del patrimonio ambientale e che, rispondendo ad una nuova esigenza e ad un nuovo modo di intendere il tempo libero e lo svago, concede sempre più di cogliere nuove esperienze e nuove emozioni. Un'avventura a contatto con la natura attraversando paesaggi unici, alla ricerca ed alla scoperta della vera anima del territorio. La realizzazione dell’impianto del volo dell’angelo nasce dall’amore per il territorio dei sindaci di Furore e Conca dei Marini, Ferraioli e Frate, e dalla tenacia e lungimiranza del cavalier Massimo Boccia, amministratore della società realizzatrice Zipline Italia di Salerno (www.ziplineitalia.it), che dopo anni di lunghi iter burocratici, ha visto finalmente realizzarsi il sogno, coadiuvato dalla consulenza legale dello Studio Legale Boccia di Salerno e da quella tecnica dello Studio di Ingegneria Tondini e Figliano di Salerno".