Hostaria di Bacco

Wine Tasting Experience

Se sei in vacanza in Costiera Amalfitana, concediti una degustazione , tra splendidi vigneti "eroici". 

La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo.

Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore.

Puoi scegliere se recarti  direttamente alla Cantina di Marisa Cuomo oppurem prenotare direttamente al nostro ristorante.

Pronto a scoprire  e a testare i nostri vini estremi?  Sì, hai capito bene, è proprio qui che avviene il wine tasting!

I vitigni sono quelli classici della zona Doc di Furore: uve Falanghina e Biancolella formano il Furore Bianco, mentre una composizione di Per ‘e Palummo ed Aglianico dà vita al Furore Rosso.

Due delle più importanti etichette per le Cantine Marisa Cuomo, vini che vantano un ricco medagliere, sono accomunati da una ridotta resa per ettaro e da una vendemmia tardiva. Il Furore Rosso Riserva invecchia 12 mesi in barriques nuove di rovere francese che conferiscono al vino un inconfondibile gusto morbido e ben equilibrato. Il Fiorduva, un bianco della categoria Vini Estremi, è formato da uve Fenile, Ginestra e Ripoli vinificate con una pressatura soffice e fermentate alla temperatura di 12°C per circa tre mesi.

Ravello Bianco e Rosso nascono dalle stesse uve del Furore, mentre ricalcano la tecnica di vinificazione propria del Fiorduva e del Furore Rosso Riserva. Più precisamente, il Ravello Rosso riposa in barriques nuove di rovere francese ed il Ravello Bianco fermenta a 18˚C per circa un mese in serbatoi di acciaio inox.

Costa d’Amalfi Rosso, Rosato e Bianco sono vini che provengono dai vitigni della zona Doc di Cetara e Raito e sono accomunati da un’elevata resa per ettaro.

La degustazione è accompagnata da piatti della tradizione napoletana.

Cosa aspetti, prenota!