L'elogio della cipolla campana

23 Novembre 2019

Presentissima nella cucina del Belpaese, spesso però relegata a insaporire soffritti o a fare da comprimaria, la cipolla diventerà per una volta protagonista assoluta della tavola grazie ai cuochi Erminia e Pietro Cuomo dell’Hostaria di Bacco, Rinaldo Ippolito di “Casa Barbato” ed al presidente dell’Associazione Cuochi Normanni , “Nino Cannavale”.
Ai commensali che degusteranno il “Menù della cipolla” sarà regalato, come da nostra tradizione, un piatto dipinto a mano dagli artigiani delle CERAMICA ARTISTICA SOLIMENE di Vietri sul mare, su cui campeggerà una bella cipolla tratteggiata con lo stile giocoso e naif che caratterizza da sempre i piatti dei “Ristoranti del Buon Ricordo”.

Parmigiana di cipolla ramata di Montoro – Chef Rinaldo Ippolito
‘Ndunderi alla genovese di totani – Erminia Cuomo
Ziti spezzati alla genovese tradizionale di cipolla di Alife – Pietro Cuomo
Brasato di bufalo con cipolla ramata alifana – Nino Cannavale
La dolce bufala – Nino Cannavale
Tozzetti all’elisir di..Vino – Pietro Cuomo
‘Na tazzulella ‘e CafFernando – Fernando Roque Fusco

Cantine Marisa Cuomo Furore

Info e prenotazioni allo +39 089 830360

Non è stato trovato nulla.